Giustiziawebtv del Tribunale di Siena​

Il Tribunale di Siena e il bilancio dell’anno

Il Presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi fa il bilancio del 2020.

Un anno sicuramente difficile per la pandemia ma dove il Tribunale ha risposto “presente” davanti ad ogni difficoltà. 

Il Tribunale di Siena, i cambiamenti e i “passi in avanti”: parla il Presidente Carrelli Palombi

Il Presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi illustra i cambiamenti avvenuti all’interno dell’assise senese durante questi quattro anni. Tanti “passi in avanti” in una provincia che va dai confini con Viterbo a quelli con Firenze. Un lavoro lungo e complesso che ha portato ad avere migliori rapporti tra Avvocatura e Istituzioni.

Il Tribunale di Siena e il Covid: le due fasi

Il Presidente del Tribunale di Siena, Roberto Carrelli Palombi illustra come il Tribunale si è comportato durante le due fasi della pandemia. Con il lockdown anche la Giustizia si è fermata, invece, nonostante la Zona Rossa a Siena le attività giurisdizionali sono andate avanti.

 

Emergenza Covid. Le udienze penali al Tribunale di Siena non si sono mai fermate

Nonostante l’emergenza sanitaria anche nel penale il Tribunale di Siena non ha interrotto la sua attività. Dopo il blocco totale dall’11 maggio, nella fase 2 le udienze sono riprese e sono state organizzate in modo che ogni giorno se svolgesse un dibattimento.  Oltre all’obiettivo di riprendere l’attività c’è stata da parte del tribunale la precisa volontà di dare un segnale positivo alla città con risultati che sono andati al di sopra delle aspettative.

Tribunale di Siena: tra digitalizzazione e zona rossa

Riorganizzare la giustizia in tempo di pandemia. Il Tribunale di Siena ha stabilito regole, adeguato le aule e sistemato le strutture per continuare il lavoro, sia nel civile che nel penale.

 

 

Il Tribunale di Siena e il lavoro agile

Cosa è cambiato tra le due ondate? 

Il Tribunale di Siena ha sviluppato lo smartworking perché se a marzo molte attività si sono risolte solo quando è stato possibile adesso è tutto più digitale. Roberto Carrelli Palombi, Presidente del Tribunale, spiega i problemi tra prima e seconda fase.

Il Tribunale di Siena e i sistemi telematici

Il Tribunale di Siena ha risposto alle esigenze portate dall’emergenza Covid-19, con un’idea nata già nel 2014, i sistemi telematici.  Grazie alla diminuzione del flusso fisico dell’utenza, si sono ridotti i tempi di risposta e si ha una gestione più fluida. Ne parla Loriana Bettini, funzionaria giudiziaria del Tribunale.

 

Una giustizia finalmente vicina ai cittadini, la Toscana fa da pioniere: operativo l’ufficio di prossimità di Montepulciano

La giustizia, quella della “volontaria giuridizione”, si avvicina ai cittadini con sportelli diffusi sul territorio. Accade in Toscana, dove sono stati aperti una serie di “uffici di prossimità” che sono il frutto di un progetto pilota del Ministero della Giustizia al quale la Regione partecipa fin dall’inizio. Si tratta di veri e propri presidi dell’amministrazione giudiziaria, dove le persone, soprattutto quelle che hanno problemi a muoversi o che vivono in zone periferiche, possono svolgere alcune pratiche senza dover per forza recarsi fino al tribunale di riferimento. Tra gli uffici presenti in Toscana uno si trova a Montepulciano in provincia di Siena.​

L'area verde del Tribunale Civile. Il Palazzo di Giustizia si apre alla città

Un giardino abbandonato all’interno della nuova sede del Tribunale civile di Siena, un’antica villa signorile, preso in cura da un comitato costituito da magistrati, avvocati, personale amministrativo del Tribunale e cittadini e trasformato in area verde accessibile a tutti, non solo per chi deve entrare in tribunale per motivi legati alla giustizia. Un luogo adatto per promuovere iniziative culturali prossime ai temi della giustizia e non solo, mostre fotografiche, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri e rappresentazioni teatrali. Diritti LGBT, parità di genere, lo scenario internazionale letto attraverso gli attacchi ai diritti umani e alla funzione difensiva nei vari sistemi giustizia. La cultura è la chiave che a Siena ha aperto le porte del Tribunale all’intera città.

Prossimità e vicinanza anche ai più piccoli: tutte le risposte del tribunale di Siena

Una risposta alle criticità e al momento pandemico arriva dal tribunale di Siena. Gli sportelli territoriali, infatti, sono stati fondamentali per l’amministrazione della giustizia diventando punto di riferimento per la cittadinanza. Loriana Bettini, funzionario giudiziario spiega come.

Intervista al Presidente Tribunale Siena Roberto Carrelli Palombi durante il lockdown
“La nostra attenzione è rivolta alla Fase2 dell’emergenza, gli addetti alle cancellerie devono essere messi in condizione di poter lavorare anche da remoto perché non potranno tornare tutti a lavoro contemporaneamente. Si allungheranno i tempi di definizione del giudizi”. Intervista al Presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi sull’organizzazione del Tribunale nella fase emergenziale e post-emergenziale.

“A Siena per il penale la celebrazione delle udienze sfiora il 90% grazie anche alle aule che permettono la presenza, per il diritto del lavoro c’è la novità delle udienze in giardino, mentre per quanto riguarda le esecuzioni ed il giudice di pace i rinvii arrivano anche al 2021. La proroga dell’emergenza nazionale non ci fa dormire sonni tranquilli, i cittadini hanno bisogno di avere risposte alle loro domande di giustizia”. Collegamento con Lucia Secchi Tarugi, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Siena.

Giustiziawebtv

Gli operatori della giustizia e il territorio insieme per la tutela dei diritti dei cittadini

Ammortamento titoli credito per smarrimento, furto, distruzione

Cosa si può fare allo sportello di prossimità?

Gli sportelli di prossimità

Cosa possiamo fare agli sportelli di prossimità

Richiedere un’autorizzazione al rilascio di documenti validi per l’espatrio

Inoltrare pratiche

Richiedere affidi per minori

Richiedere un’autorizzazione ad un giudice tutelare

Richiedere la nomina di un curatore speciale

Consulenza e supporto sugli istituti di protezione giuridica (tutele, tutele minori, amministrazioni di sostegno

Contatta la WebTV

Torna su