Primo Piano

Il Tribunale di Siena, i cambiamenti e i “passi in avanti”: parla il Presidente Carrelli Palombi

Il Presidente del Tribunale di Siena Roberto Carrelli Palombi illustra i cambiamenti avvenuti all’interno dell’assise senese durante questi quattro anni. Tanti “passi in avanti” in una provincia che va dai confini con Viterbo a quelli con Firenze. Un lavoro lungo e complesso che ha portato ad avere migliori rapporti tra Avvocatura e Istituzioni.

Emergenza Covid. Le udienze penali al Tribunale di Siena non si sono mai fermate

Nonostante l’emergenza sanitaria anche nel penale il Tribunale di Siena non ha interrotto la sua attività. Dopo il blocco totale dall’11 maggio, nella fase 2 le udienze sono riprese e sono state organizzate in modo che ogni giorno se svolgesse un dibattimento.  Oltre all’obiettivo di riprendere l’attività c’è stata da parte del tribunale la precisa volontà di dare un segnale positivo alla città con risultati che sono andati al di sopra delle aspettative.

Il Tribunale di Siena e i sistemi telematici

Il Tribunale di Siena ha risposto alle esigenze portate dall’emergenza Covid-19, con un’idea nata già nel 2014, i sistemi telematici.  Grazie alla diminuzione del flusso fisico dell’utenza, si sono ridotti i tempi di risposta e si ha una gestione più fluida. Ne parla Loriana Bettini, funzionaria giudiziaria del Tribunale.

 

Prossimità e vicinanza anche ai più piccoli: tutte le risposte del tribunale di Siena

Una risposta alle criticità e al momento pandemico arriva dal tribunale di Siena. Gli sportelli territoriali, infatti, sono stati fondamentali per l’amministrazione della giustizia diventando punto di riferimento per la cittadinanza. Loriana Bettini, funzionario giudiziario spiega come.

Torna su